Enter your keyword

Finanziamenti per i giovani

Finanziamenti per i giovani

Finanziamenti per i giovani

Sei giovane e desideri avviare un’attività?

Per un business di successo basta avere un’idea progettuale brillante e innovativa, forte entusiasmo e soprattutto un capitale iniziale. Se desideri veramente avviare il tuo progetto imprenditoriale, ma sei fermo solo perché non hai abbastanza capitale ma lo stai cercando disperatamente?

 Gli imprenditori sono importanti e influenzano i mercati in cui operano, per questo il governo aiuta sempre di più i giovani ad avviare la propria attività con vari programmi di finanziamento.

Per i giovani imprenditori i finanziamenti possono essere stanziati sia dai fondi europei diretti che da quelli indiretti. I primi sono concessi solitamente per la realizzazione di specifici progetti, ma anche per appalti già conclusi con le istituzioni per la fornitura di beni o servizi. I secondi invece sono Gestiti da enti nazionali o regionali che prevedono la concessione per sostenere la nascita e lo sviluppo delle imprese.

Gli incentivi in questo caso sono concessi sotto forma di: interventi nel capitale di rischio, sgravi fiscali, contributi a fondo perduto, strumenti di garanzia del credito, finanziamenti agevolati, sgravi contributivi.

La distribuzione dei finanziamenti è gestita da Enti regionali, provinciali, comunali ed europei, in base alle esigenze del territorio tramite l’emissione di bandi.

A tal proposito ricordiamo il progetto Resto al Sud, lanciato di recente dal Ministero che finanzia completamente i nuovi progetti imprenditoriali.

In seguito alla pubblicazione di un apposito bando, gli interessati presentano la domanda e, se in possesso di tutti i requisiti, ottengono la concessione ai finanziamenti europei.

Per accedere ai finanziamenti europei è utile sapere che l’idea imprenditoriale deve trasformarsi in progetto, quindi il richiedente dovrà anzitutto comunicare una proposta in forma schematica cioè sarà sviluppato un Business Plan, contenente un piano marketing, le strategie commerciali, una pianificazione dell’andamento aziendale ai successivi tre anni dalla realizzazione del progetto, e da non dimenticare le informazioni economico/finanziarie.

No Comments

Leave a Reply